RADIOTELESCOPI

L'IRA gestisce tre radiotelescopi che sono utilizzati dalla comunità scientifica nazionale ed internazionale: la Croce del Nord, che si trova a Medicina (BO), e due antenne da 32-m che si trovano a Medicina ed a Noto (SR). Una nuova antenna da 64-m, denominata Sardinia Radio Telescope, è situata in Sardegna a S.Basilio (CA); alla sua realizzazione l'IRA ha partecipato in prima linea. Le antenne osservano nell'ambito della rete VLBI per circa 150 giorni all'anno.

L'IRA fa parte del Joint Institute for VLBI in Europa ( JIVE ) e partecipa in Consorzi come ad esempio lo European VLBI Network ( EVN ), l’International VLBI Service for Geodesy and Astronomy ( IVS )   e il Comitato per le Frequenze Radio Astronomiche ( CRAF ). L'IRA gioca un ruolo importante nell'ambito di progetti astronomici futuri come ALMA , e-VLBI , SKA , LOFAR . E' uno dei partners principali in alcuni progetti finanziati dalla Comunita' Europea nei vari European Framework Programs. Per conto dell'INAF l'Istituto di Bologna ha organizzato ed ospita l'ALMA Regional Center ( ARC).


PROGETTI ASTRONOMICI

  1. Informazioni su SKA in Italia (pagina in inglese)

  2. Pagina web italiana di ALMA

  3. Pagina web italiana di LOFAR (Lofar White Paper pdf)