E-mail:  gtofani@ira.cnr.it  (Direttore dell' Istituto di Radioastronomia)

Devo annunciarvi che Lucia Padrielli ci ha lasciati. Il dolore e il
rimpianto in tutti noi sono incommensurabili. Fino all'ultimo Lucia ha
dato se stessa per questo Istituto e per ciascuno di noi. La malattia
l'ha vinta questa mattina.
La cerimonia funebre sarà celebrata mercoledì 24 alle ore 11 presso la
chiesa di S. Martino di Castagnolo Minore presso Bologna, una mappa
della zona è nella pagina web dell'Istituto
(www.ira.cnr.it/mappa/smartino.html).

Gianni Tofani

vigotti@ira.cnr.it
Oggi 22-Dicembre 2003 Lucia Padrielli ci ha lasciati.

Tutti gli amici che le sono stati vicino ricordano con ammirazione il suo
coraggio e la sua forza d'animo.

Lucia non ha permesso che la devastante malattia vincesse la sua voglia
di fare; fino al giorno prima ha lavorato con entusiasmo e partecipazione.
Il suo esempio ci sara' di guida.

Vorremmo fare qualcosa per onorare la Sua memoria. D'accordo con la
famiglia abbiamo individuato due possibilita'.

AISLA e' la fondazione che studia la malattia dei motoneuroni (SLA) che
ha colpito la Lucia. Versate direttamente il vs. contributo a :
AISLA c/c postale 17464280.
(AISLA Via Roma 32, 28100 NOVARA e-mail : segreteria@aisla.it)


Adozione a distanza di bambini che chiedono il nostro aiuto.
Con la somma risibile di 260 Euro, si assicurano per un anno
vitto - medicine - scuola per bambini del mondo. Tipicamente il bambino
viene seguito fino a 17 anni. La somma raccolta coprira' un numero di
anni N pari a Sommatotale/260.
Apriamo una sottoscrizione. Chi vuole partecipare versi il suo contributo
sul conto corrente BNL n. 460 CAB 02400 ABI 01005 intestato a
CNR-IRA/Fondazione Lucia Padrielli.
E' un c/c di cui ha la firma Gianni TOFANI (direttore dell'Istituto di
Radioastronomia) specificate nella causale : Lucia - Adozione a distanza.

La sottoscrizione rimane aperta orientativamente fino al 31 Gennaio 2004.
la somma totale raggiunta e l'impiego saranno visibili sul sito:
www.ira.cnr.it

Cari saluti a tutti

Gli amici di Lucia.

E-mail:  presidenza@inaf.it

E' con profonda tristezza che abbiamo tutti appreso che Lucia si è spenta.
Negli ultimi mesi, senza mai neppure menzionare le difficoltà sempre maggiori
che l'affliggevano, si era  prodigata con passione per sostenere ed indirizzare
l'INAF in questa difficile fase di integrazione con gli Istituti Astrofisici del CNR.
Se la riforma andrà a buon fine, lo dovremo in gran parte a lei.
Vi prego di trasmettere questo messaggio a tutti i vostri collaboratori e dipendenti.
 
Piero Benvenuti


Notizie in Linea: Pagine web del CNR Nazionale

http://www.urp.cnr.it/ultimissime/news2003/pad.htm

E-Mail: <M.Conti@ivv.cnr.it>

Porgo sentite condoglianze, anche a nome dell'Istituto.

M. Conti
------------
Maurizio Conti
Direttore Istituto di Virologia Vegetale - CNR

E-Mail: <Gl.zarotti@imamoter.cnr.it>
Caro Tofani
insieme a tutti i colleghi ho ricevuto con costernazione la notizia
della morte di Lucia. A nome nostro ti prego di esprimere alla famiglia
le più sentite condoglianze accompagnate dalla gratitudine per quanto
Lucia ci ha dato.
Cordialmente - Zarotti

--
Dr. Luca G. ZAROTTI
Institute for agricultural and earthmoving machines (IMAMOTER-CNR)
National Research Council of Italy

E-Mail: <f.jovane@itia.cnr.it>
Caro Collega,
ti prego di porgere le mie sentite condoglianze alla famiglia.
Grazie,cordiali saluti
Francesco Jovane
ITIA -CNR

E-Mail: <G.Molinar@imgc.cnr.it>

Ho appreso con grande dolore della malattia e poi della scomparsa della =
Dottoressa Lucia Padrielli.
Sono sinceramente rammaricato e la prego di accettare ed estendere ai =
suoi collaboratori ed ai familiari di Lucia le mie condoglianze.

Avevo conosciuto ed apprezzato le doti di equilibrio e tenacia di Lucia, =
membro del Consiglio Direttivo del CNR, nel periodo (1998-2002) in cui =
ero Direttore di questo Istituto.

Cordialmente.
Gianfranco Molinar

Dr. Gianfranco Molinar
IMGC-CNR
Consiglio Nazionale delle Ricerche
Istituto di Metrologia "G.Colonnetti"

E-Mail: <giacomo.carrea@icrm.cnr.it>

Caro Tofani,

Esprimo a te e a tutti i Colleghi dell'Istituto le mie più sincere condoglianze per la
scomparsa della cara Lucia Padrielli.

Giacomo Carrea
===============
Dr. Giacomo CARREA
Director
Istituto di Chimica del Riconoscimento Molecolare, CNR


E-Mail: Pallavic@oapa23.astropa.unipa.it

Caro Giancarlo:
    Sono scioccato e profondamente rattristato.
    E' veramente triste e una gran perdita per l'Istituto e anche per tutti noi a livello personale.

Roberto Pallavicini

E-Mail: umbertini@rm.iasf.cnr.it

Caro Giancarlo
Ti faccio le mie più sentite condoglianze per la scomparsa di Lucia. Pur non avendo avuto recentementi
molti scambi con lei ho avuto modo di apprezzare lei sia come persona che come collega di lavoro in passato.
Ti partecipo il mio sentimento di vuoto che è condiviso da molti colleghi dello IASF.
Pietro Umbertini.

brand@ira.cnr.it
Caro Mauro,
ci e' dispiaciuto molto trovare questa notizia. Siamo in partenza per
l'Olanda e purtroppo non potremo venire al funerale. Ti preghiamo di
portare le nostre condoglianza alla famiglia. Grazie, ciao

Jan e Giovanna

enrico.massaro@uniroma1.it
Caro Franco,
ho saputo oggi della scomparsa di Lucia.
ti prego di trasmettere a tutti gli amici dell' IRA
e alla famiglia di Lucia le mie piu' sentite condoglianze.

Enrico Massaro

A.Buzzi@isac.cnr.it
Caro Mauro, 
la notizia e' veramente triste, conoscendo Lucia da molti anni e sapendo
quanto ha fatto per il CNR in generale: e' una perdita molto grave per
tutti noi.
Ti prego di estendere le mie condoglianze ai tuoi colleghi e alla famiglia.

Andrea Buzzi


E-Mail: <uras@ca.astro.it>

Tofani buongiorno.
Non conosco l'indirizzo dei familiari di Lucia, per cui - se ne hai la
possibilità - ti sarei grato se volessi esprimere loro le mie più
sentite condoglianze per la sua scomparsa.
Grazie,
Silvano


E-Mail: <guido@merate.mi.astro.it>

Cari Tutti:
ho visto solo ora la notizia riguardante Lucia Padrielli (sono appena
tornato dal Cile). Ho cercato di telefonare a tutti e non ho trovato
nessuno. Se esiste ancora la possibilita` di unirmi a qualche iniziativa
da Voi fatta, per piacere includetemi e vi inviero` quanto mi verra`
chiesto (io oggi parto e ritorno gennaio 8).
Inutile dire che conoscevo Lucia da molto tempo. Inoltre ci eravamo
visti anche in Agosto a Sidney, Lei era in carrozzella e partecipava ad
una riunione. Ci siamo abbracciati e dette poche parole, ma non mi
aspettavo la malattia facesse passi da gigante in questo modo.
Tutte queste persone care che se ne vanno forse ci dicono che dovremmo
rendere piu` piacevole e gratificante quel breve tempo che passiamo su
questa crosta sovrastata dal freddo profondo e galleggiante su un calore
intenso. Cari saluti Guido
--
Prof. Guido Chincarini
Universita` degli Studi di Milano Bicocca

E-Mail: <umana@noto.ira.cnr.it>

Caro Gianni,
sono ancora molto turbata per la scomparsa di Lucia, anche se sentendo le
ultime notizie ci eravamo gia' preparati al peggio.

Per noi e' stata proprio come una "mamma" anche se il termine e' poco
"professionale" e poco si addice ad un direttore, bene descrive l'affetto,
la cura e l'impegno che lei aveva sempre dedicato ai suoi "piccoli"
di Noto. Oggi, che piccoli non siamo (..forse i nostri comportamenti alle
volte sono da piccoli) ci sentiamo orfani, di una mamma che era comunque
sempre presente per un consiglio o una dritta professionale.

..............................
..............................

Ciao, Grazia, Corrado e Cristina